giovedì, 25 Febbraio 2021

A Natale il castello di Caccamo ospita presepe vivente

In contemporanea anche visite notturne al castello con guide in costume

Si avvicina Natale e a Caccamo il castello medievale farà da cornice al presepe vivente organizzato dall’associazione culturale Sbandieratori Città di Caccamo con il patrocinio del Comune di Caccamo e della Provincia di Palermo. Oltre 100 figuranti animeranno una ventina di scene, di scorci di vita quotidiana e di mestieri scomparsi o in via di estinzione nello scenario del borgo medievale: un pastore che converte il latte nei suoi derivati, un contadino che intreccia verghe di salice e canne per ricavare cesti e panieri, un mulino a pietre rotanti manualmente per la preparazione del farro, sarte e ricamatrici attorno al braciere che filano la lana e a lavorano all'uncinetto, ma anche panettieri, fabbri, ceramisti, falegnami e lavandaie all'interno delle proprie case. Prevista anche una spettacolare fiaccolata attraverso il "borgo duecentesco di Terravecchia" per raggiungere Piazza Duomo con la partecipazione di tutti i personaggi che interpreteranno il presepe vivente tra cui un neonato. Novità di quest’edizione, in programma il 26 e 27 dicembre e l’1, 3 e 6 gennaio 2010, anche la possibilità di visitare il castello a lume di candela con guide in costumi d'epoca. Le visite prevedono anche degustazioni di fave o ceci bolliti, pane, ricotta, salsiccia asciutta, formaggio e vino. Per informazioni e prenotazioni: tel.338.9804204/339.3721811.

News Correlate