giovedì, 30 Maggio 2024

A Taormina tornano i grandi eventi da Pavarotti all’ultimo Indiana Jones

Dal concerto di Pavarotti alla prima italiana di Indiana Jones con tutto il cast presente a Taormina: sarà una stagione che si annuncia scoppiettante quella messa in campo dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia dal 23 giugno al 18 agosto, con la prima settimana dedicata interamente al Taormina Film Fest. Il ricco cartellone di eventi è stato presentato in conferenza stampa a Palazzo d’Orleans dall’assessore regionale al Turismo, allo sport e allo spettacolo Elvira Amata; dal presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gaetano Galvagno;  dalla sovrintendente e dal direttore artistico della Fondazione Taormina Arte Ester Bonafede e Beatrice Venezi; e dal direttore esecutivo e artistico del Taormina Film Fest, Barrett Wissman. A portare i saluti il governatore Renato Schifani. L’assessore Amata ha annunciato che per il 2024 l’obiettivo è realizzare un calendario eventi dal 1 gennaio al 31 dicembre 2024 anche con l’intento della destagionalizzazione dei flussi.

 

 

Si inizia venerdì 23 giugno con il Gala Pavarotti Forever, realizzato in collaborazione con la Fondazione Luciano Pavarotti, presieduta da Nicoletta Mantovani, che porterà sul palco colleghi e amici di “Big Luciano”.

Quindi tante anteprime di film al Teatro Antico per il Taormina Film Fest. Si parte sabato 24 giugno con il film Lo Sposo Indeciso, un’anteprima assoluta per la regia di Giorgio Amato e con un nutrito cast di attori italiani tra cui Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Francesco Pannofino, Ornella Muti e Claudia Gerini.

Domenica 25 giugno l’ultimo capitolo dell’iconico franchise di Indiana Jones, Indiana Jones e il Quadrante del Destino, che sarà presentato in anteprima italiana a Taormina.

Lunedì 26 giugno prima europea per il debutto della regista A.V. Rockwell, A Thousand And One, già premiato al Sundance Film Festival.

Martedì 27 giugno il pubblico giovane, grande atteso per questa edizione del festival, potrà ritrovare alcune dei più famosi talent e celebrities del mondo dei social media al loro primo incontro con l’arte cinematografica: nell’ambito della serata denominata Influential Shorts e curata da Bella Thorne, saranno mostrati, alla presenza degli stessi artisti, i nuovi cortometraggi diretti da Bella Thorne (Paint Her Red), Nina Dobrev (The one), Khaby Lame, Jacqueline Fernandez, Amanda Cerny, Adriana Lima, Barbara Palvin e altri “special guest” a sorpresa.

Mercoledì 28 giugno in prima assoluta verrà proiettato il film Billie’s Magic World, per la regia di Francesco Cinquemani, una produzione italiana firmata da Santo Versace e Gianluca Curti, con interpreti di eccezione tra cui Alec Baldwin, William Baldwin, Mia McGovern Zaini, Elva Trill e Valeria Marini. Si tratta di una favola per bambini che vede per la prima volta insieme sul set i due fratelli Baldwin.

Giovedì 29 giugno in prima assoluta il Teatro Antico ospita I Peggiori Giorni di Edoardo Leo e Massimiliano Bruno, film a episodi che prosegue l’idea di raccontare alcune delle occasioni festive che segnano le tradizioni e le vite degli italiani già sperimentata con successo nel precedente I migliori giorni.

Venerdì 30 giugno, in prima italiana, si proietta Jean Du Barry il film della regista, sceneggiatrice e attrice francese Maïwenn che la vede co-protagonista insieme a Johnny Depp di un dramma liberamente ispirato alla vita dell’ultima amante di Luigi XV alla corte di Versailles. Jeanne Vaubernier.

L’ultima serata del festival, sabato 1° luglio, accoglierà l’evento speciale dedicato ai Nastri d’Argento con la premiazione al Teatro Antico de La stranezza di Roberto Andò, ‘Film dell’anno’ per i Giornalisti Cinematografici Italiani.

 

Dall’8 luglio si apre invece Taormina Arte, il cartellone di musica, teatro e danza. Si comincia sabato 8 luglio al Teatro Antico con il Trittico pucciniano (replica il 13 luglio).

Domenica 9 luglio è la volta del Zukerman trio, guidato da uno dei musicisti più virtuosi, richiesti e versatili del momento, il violinista e violista Pinchas Zukerman che tornerà ad esibirsi mercoledì 12 luglio in un concerto sinfonico insieme alla Taormina Arte Festival Orchestra.

Venerdì 14 luglio avrà luogo la prima nazionale di Di la’ dal fiume e tra gli alberi, uno spettacolo di prosa e multivisione, con il testo di Ernest Hemingway e la regia di Giancarlo Marinelli.

Altra produzione lirica di grande spessore sarà la Turandot, in programma venerdì 21 luglio (replica il 23 luglio).

Sabato 22 luglio torna la prosa con Francesco, il giullare che inventò il presepe (replica il 24 luglio), una prima nazionale che si ispira alla preghiera di San Francesco d’Assisi “Laudato sì”, in occasione degli 800 anni dalla nascita del Santo.

Martedì 25 luglio saranno in scena I Solisti Aquilani con uno spettacolo multimediale dedicato a Le 4 stagioni di Antonio Vivaldi.

Mercoledì 26 Luglio Eleonora Abbagnato sarà la protagonista di Giulietta.

Giovedì 27 luglio, in occasione del 160esimo anniversario della nascita di Gabriele D’Annunzio, I Solisti Aquilani presenteranno in prima nazionale Io ti veglierò. io ti proteggerò.

Mercoledì 16 agosto (replica 18 agosto) andrà in scena un classico dell’opera lirica italiana, il dittico Cavalleria Rusticana / Pagliacci.

Altra peculiarità all’interno del programma sarà Past Forward, lo spettacolo di danza con l’étoile Jacopo Tissi, in scena giovedì 17 agosto.

 

News Correlate