domenica, 28 Novembre 2021

Alla Zisa arte e musica per l’apertura notturna

Concerti dell’Associazione Amici della Musica nei prossimi due week-end

I prossimi due week-end (30, 31 agosto e 1 settembre e 6 e 8 settembre) al Castello della Zisa di Palermo durante la visita notturna i visitatori potranno ascoltare una serie di concerti ideati tenendo conto della particolare natura dello spazio monumentale prescelto e individuando quale tema comune l’idea della vocalità e del racconto. L’idea è dell’Associazione Siciliana Amici della Musica e si inserisce nell’ambito di “Notti di Mezza Estate”, il progetto di apertura notturna
dei principali monumenti e siti archeologici dell’Isola, promosso dall’assessorato regionale ai Beni Culturali. Giovedì 30 e venerdì 31 agosto, sabato 1 settembre sarà di scena I fiumi di altrove ovvero “La trecentocinquantesima notte” di e con Yousif Latif Jaralla: una labirintica galleria di personaggi e di epoche lontane tra di loro. Da giovedì 6 a sabato 8 settembre invece sarà la volta di Stupor Mundi: musiche del medioevo arabo-normanno. Il concerto si configura come l’eco di una
tradizione musicale promiscua e remota, in cui si fondono melodie e ritmi di origine araba con i testi più noti della tradizione cristiana e sefardita: un omaggio alla vocazione cosmopolita della Palermo dell’età di Federico di Svevia. Per accedere al monumento e agli spazi dedicati ai concerti, è previsto un biglietto di 1 euro per i residenti nella provincia di Palermo e di 4,50 euro per i residenti fuori provincia.

News Correlate