lunedì, 30 Novembre 2020

Carlo Rao dona parte della sua collezione di opere d’arte a Cerda

37 delle opere più significative della produzione artistica di Carlo Rao saranno donate a Cerda, città natale dell’artista siciliano, pittore, poeta, autore teatrale ed eclettico intellettuale che oggi vive e opera a Treviso. La “cerimonia di donazione” avrà luogo domenica 28 dicembre alle 17, nell’Aula Consiliare del Comune.

La donazione di tali opere rappresenterà un volano per l’ulteriore crescita culturale di Cerda. Le opere infatti potranno essere fruite da turisti e cittadini e l’assessorato comunale alla Cultura ha già previsto una serie di iniziative dedicate al mondo della scuola, ai giovani, agli istituti d’arte ed all’Accademia di Belle Arti, ai musei d’Arte Contemporanea della Sicilia.

Una pittura quella di Carlo Rao in cui in cui  c’è, scrive Brandolino Brandolini D’Adda, una “costante ossessione amorosa del colore……ed il colore è il mondo entro cui Rao ordina e regola con infinita  preziosità e coerenza i segni della sua poetica….”.

Nel corso della cerimonia verrà firmato l’atto formale di donazione della collezione che entrerà a far parte a pieno titolo del patrimonio comunale.

News Correlate