martedì, 28 Maggio 2024

Eco-turismo e bio-distretti, un convegno a Favara

“Ecoturismo e biodistretti per la valorizzazione del territorio” è il titolo dal convegno, organizzato dall’Ats “Bio&Slow”, in programma sabato 18 giugno alle 9, all’hotel Belmonte di Favara, nell’ambito della giornata nazionale dei distretti del cibo.

Si parlerà di attività dei distretti nei progetti che mirano a valorizzare il territorio attraverso l’eco-turismo e l’enogastronomia. Ad aprire i lavori sarà Salvatore Ciulla, capofila Ats “Bio & slow” e presidente Distretto del cibo ”Bio slow pane e olio”. Quindi interverranno Giuseppe Scarito, che parlerà del progetto “Bio & slow“ di cui è coordinatore e Lillo Alaimo Di Loro, neo presidente di “Italia bio”. Interverranno poi Salvatore Tirrito, Ceo di “Convivalia”; Maria Giovanna Mangione, presidente Odaf di Agrigento e Maria Cristina Leardini insieme con Luigi Alberton, fautori del progetto “Sharryland” sulle meraviglie italiane da scoprire. Quest’ultimi, insieme a Salvatore Tirrito, presenteranno poi un progetto innovativo di filiera corta organizzata: “Convivalia”.

Di enoturismo e distretti parlerà Salvo Ognibene, giornalista della rivista “Slowine”, mentre Marcello Mira, presidente di “VisitAgrigento” e guida naturalistica, parlerà della valorizzazione del territorio. All’incontro interverranno anche Ignazio Garau, vicepresidente della Consulta nazionale dei distretti del cibo; Silvia Alaimo Di Loro della società agricola ”Bio Di Loro”; Maria Giberto, bioeticista e docente e Giorgio Collura dell’azienda agricola Collura. Le conclusioni saranno affidate a Giuseppe Dimino, dirigente servizio 3 dell’assessorato regionale dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea.

News Correlate