mercoledì, 24 Luglio 2024

Estate al Verdura 2017, due mesi tra teatro, concerti e danza a Palermo

Parte oggi, venerdì 30 giugno, presso il teatro di Verdura di Villa Castelnuovo, con lo spettacolo “Sulle punte dal 1973… il sogno continua…” per concludersi il 2 settembre, con il cabaret di Roberto Lipari, vincitore della scorsa edizione di “Eccezionale veramente” su La7, la rassegna “Estate al Verdura 2017”, organizzata dall’Area della Cultura del Comune di Palermo, in collaborazione con le maggiori ditte, associazioni di organizzazione eventi e con i più rappresentativi enti istituzionali cittadini.

“Torna, sempre più arricchita di qualità e di spettacoli, l’Estate al Teatro di Verdura, questa splendida struttura che è ormai un punto di riferimento dell’estate palermitana – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – dove si registra la collaborazione tra le principali istituzioni artistiche e culturali pubbliche ed operatori privati, per consentire la più ampia varietà di scelta per i tanti palermitani e turisti che vivono l’estate palermitana”.

“Abbiamo iniziato cinque anni fa con la stagione istituzionale – ha ricordato Cusumano – mettendo insieme Brass, Conservatorio, Amici della musica, Teatro Massimo e Foss per potere ripartire dopo anni di chiusura. L’anno dopo il Teatro è stato aperto anche alle attività private e, negli anni, questa parte è stata sempre più implementata. Oggi possiamo offrire nuovamente un cartellone istituzionale di pregio ed un ricchissimo calendario di attività private per una programmazione di assoluto rilievo”.

L’edizione 2017 prevede appuntamenti eterogenei per soddisfare tutti i gusti e tutte le fasce di età.

Oltre il già consueto appuntamento di “Notre Dame de Paris”, che lo scorso anno ha registrato un enorme successo, la musica leggera italiana fará da denominatore comune a questa ricca programmazione. All’intero podio del festival di Sanremo 2017, con Francesco Gabbani, Fiorella Mannoia ed Ermal Meta, si uniranno numerosi artisti già noti nel panorama culturale della musica italiana come  Baustelle, Mannarino,  Nek, Daniele Silvestri e Francesco Renga. Non mancheranno gli intramontabili Massimo Ranieri e Gino Paoli,  quest’ultimo in uno spettacolo con Danilo Rea e Sergio Cammariere. Inoltre, per la prima volta in città, Michael Bolton, in occasione della sua tournée europea, ha scelto Palermo come unica data nazionale. Per i più giovani, si segnalano le esibizioni dei “The Kolors” e del duo Benji e Fede.

Da segnalare, inoltre, le operette proposte dal teatro stabile “Al Massimo”:  “la vedova Allegra”, “Cin Ci La” e “la Scugnizza”. Spazio anche per la danza ed il teatro. Farà da  apripista infatti il balletto “Giselle”, proposto dal Teatro Massimo, in tre appuntamenti. Non mancherà il tango argentino, con una performance accompagnata dall’orchestra Tango tinto.

Numerosi gli spettacoli teatrali all’insegna del buonumore con la presenza di artisti del calibro di Massimo Lopez, Tullio Solenghi e Nino Frassica, dei comici del Convento, condotto da Matranga e Minafò, Claudio e Annandrea dei “i Soldi spicci” e del già menzionato Roberto Lipari.

 

 

 

News Correlate