sabato, 26 Settembre 2020

I distretti turistici nuova frontiera del turismo

Venerdì nella sede del Cerisdi di Palermo politici ed esperti a confronto

Saranno i distretti turistici i nuovi soggetti protagonisti a livello locale per lo sviluppo del comparto turistico. Lo prevede la riforma varata dalla Regione nel settembre del 2005 e con la quale sono state soppresse le Aziende Autonome di Soggiorno e Turismo e le Aziende Autonome provinciali per l’incremento turistico. Prospettive e obiettivi dei distretti turistici sono il tema portante del convegno “Leggere ed interpretare il territorio. I distretti turistici una realtà da riconoscere e suscitare” in programma venerdì 24 novembre a partire dalle 9 presso la sede del Cerisdi a Castello Utveggio, organizzato dalla Provincia regionale di Palermo e dalla Società italiana di sociologia, sezione Sicilia. Un confronto fra politici ed esperti del settore per analizzare e proporre forme di cooperazione per “produrre” cultura di distretto. Fra gli interventi previsti quelli del presidente della Provincia Francesco Musotto, del vice presidente Salvatore Cianciolo, degli assessori provinciali Salvatore Sammartano al turismo e Vincenzo Gargano al personale, dell’assessore regionale al turismo Dore Misuraca e del presidente del Cerisdi, Calogero Mannino.

News Correlate