TESTMSL

Mazara, ad aprile ingresso gratis al museo del Satiro

Leanza: Un omaggio per i visitatori che troveranno due opere del Louvre

Ingresso gratuito per tutto il mese di aprile al museo di Sant’Egidio a Mazara del Vallo, lo stesso che abitualmente ospita il Satiro danzante. La chiesa sconsacrata, in assenza del suo abituale inquilino che fino a giugno sarà esposto al Louvre di Parigi, ospita due statue che la prestigiosa istituzione parigina ha inviato in Sicilia per “compensare” l’assenza del Satiro. Si tratta de “La Supplice Barberini”, proveniente dall’antica collezione Barberini, e della “Venus Génetrix”, copia romana di un’opera dello scultore greco Callimaco. “Con questa decisione – ha spiegato l’assessore regionale ai Beni culturali, Lino Leanza – vogliamo venire incontro ai visitatori che non troveranno a Mazara il suo “cittadino” più illustre ma potranno ammirare due bei pezzi del Louvre. Stiamo anche già pensando al ritorno del Satiro. La sua sede va assolutamente migliorata e valorizzata – ha concluso Leanza – a partire dall’impianto di climatizzazione. Inoltre, finanzieremo nuove campagne di scavi: sono questi gli altri due impegni economici che ci siamo assunti per risarcire un’assenza tanto importante”.

News Correlate