venerdì, 16 Aprile 2021

Palermo, 5 mila visitatori per il Sant’Anna

Cammarata: “L’apertura del nuovo museo? Un regalo per i palermitani”

Grande successo di pubblico per l’apertura del Sant’Anna. Oltre cinquemila i visitatori che hanno già potuto ammirare la nuova sede definitiva della Galleria d’arte moderna e le sue collezioni. “Questo museo – ha affermato il sindaco Diego Cammarata – è un regalo per tutti i palermitani. E’ la conferma che la città è cresciuta e cresce, ha iniziato un percorso di sviluppo che va avanti e che viene apprezzato. Palermo attendeva una sede definitiva per il suo museo da troppo tempo. Adesso lavoreremo per rendere concrete tutte le sue potenzialità”. La Civica Galleria d’arte moderna “Empedocle Restivo”, infatti, è stata ospitata per quasi cento anni “provvisoriamente” nell’elegante ridotto del Teatro Politeama. Ma la nuova sede, insieme alla Galleria regionale di Palazzo Abbatellis e al Museo archeologico “Antonino Salinas” è destinata a formare il più grande polo museale nel cuore del centro storico cittadino. Nel complesso di Sant’Anna, in tre piani e oltre 4 mila700 metri quadrati di superficie complessiva, tra ambienti interni ed esterni, fra cui il chiostro del convento rimesso a nuovo, in oltre 759 metri lineari di pareti utilizzabili nei 29 saloni espositivi sarà ospitata una delle più ricche collezioni di dipinti e sculture che ripercorre gli sviluppi delle arti figurative in Sicilia fra il tardo Settecento e i primi del Novecento. L’ingresso al museo sarà gratuito sino al 6 gennaio. La galleria sarà aperta, ogni giorno, tranne il lunedì, dalle 9.30 alle 18.30.

News Correlate