sabato, 15 Maggio 2021

Palermo, Gigi Proietti chiude la rassegna ‘Porto d’Arte’

Il 2 settembre interpreterà ‘Pierino e il lupo’ accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Siciliana

Gran finale con Gigi Proietti e lo spettacolo "Pierino e il lupo" di Sergej Prokofiev per "Porto d'Arte", la rassegna, promossa dall'Autorità portuale di Palermo e organizzata da Terzo Millennio. Sul palco allestito al Castello a Mare del capoluogo siciliano l'attore romano, accompagnato dall'Orchestra Sinfonica Siciliana, si esibirà domenica 2 settembre alle 21.30.
Proietti interpreterà "Pierino e il lupo" nella versione per voce recitante e orchestra che Prokofiev compose su proprio testo nel 1936. L'opera narra la storia di un ragazzo, Pierino, che con l'aiuto dei suoi amici animali riesce a catturare un ferocissimo lupo. La prima rappresentazione avvenne a New York nel 1940 in forma di balletto, mentre in Italia la prima rappresentazione risale al 1950 al Teatro della Scala. Proietti si è già cimentato con questo titolo a Roma, all'Accademia di Santa Cecilia, ma a Porto d'Arte presenterà una nuova divertente interpretazione della celeberrima favola. A seguire, l'attore alternerà canzoni romane a grandi successi internazionali.

News Correlate