lunedì, 28 Settembre 2020

Parte a Palermo il progetto Medins

Leanza: “Valorizziamo il patrimonio culturale dell’euromediterraneo”

La tutela, la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale immateriale delle regioni euromediterranee sono gli obiettivi del Progetto Medins-Identità e futuro, in programma oggi e domani, al museo regionale archeologico Salinas di Palermo. Al progetto, di cui è capofila l’assessorato ai Beni culturali della Regione, partecipano altri 18 partner provenienti, oltre che dall’Italia, anche da Portogallo, Spagna, Grecia, Malta, Marocco, Algeria, Tunisia, Egitto e Libano. “Medins – ha affermato l’assessore regionale ai Beni culturali, Lino Leanza – raccoglie in maniera innovativa le metodologie di implementazione dei maggiori orientamenti internazionali delle politiche culturali”. Tra le prime azioni previste, la definizione di un sistema di certificazione internazionale, di un logo e di un marchio di qualità, e la realizzazione del sito internet. Medins, infine, prevede anche l’attivazione di processi di spettacolarizzazione della cultura immateriale, tra cui la realizzazione di un evento artistico multidisciplinare previsto all’interno del mercato storico della Vucciria di Palermo. “Lo spazio fisico del mercato storico – ha concluso Leanza – diverrà il palcoscenico della rappresentazione interdisciplinare, un vero set dell’identità culturale mediterranea, delle sue diversità e delle sue radici comuni”.

News Correlate