sabato, 27 Febbraio 2021

Turismo accessibile, venerdì convegno a Catania

Per l’occasione sarà allestito anche il ‘bar al buio’

Promuovere il territorio, sensibilizzare la città sui temi turistici legati al sociale, creare nuovi segmenti di mercato e offrire nuove opportunità professionali. Ecco perché venerdì 20 novembre il turismo accessibile sarà protagonista a Catania grazie al convegno nazionale “Buone prassi di turismo accessibile”, che si svolgerà dalle 8.30 alle 17.30 al Centro fieristico Le Ciminiere. L’appuntamento arriva al termine del progetto CityLab “Natura senza barriere”, ideato e realizzato dall’assessorato alle Politiche scolastiche-Progetto CityLab del Comune di Catania. “Il concetto di turismo accessibile – sottolinea l’assessore al Progetto CityLab Sebastiano Arcidiacono – non riguarda solo l’efficienza delle strutture, ma coinvolge anche la qualità professionale degli operatori e l’attenzione dei bisogni specifici delle persone. Ciò è realizzabile recuperando una dimensione umana che rischia di essere smarrita e attivando nuovi processi di promozione del nostro territorio”.
Dopo i saluti del sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo e del presidente della Provincia Giuseppe Castiglione, l’apertura dei lavori del convegno sarà affidata ad Arcidiacono. Quindi verranno esposte le relazioni e i contributi sul tema del turismo accessibile da parte di rappresentanti istituzionali nazionali. Tra gli altri è prevista la partecipazione di Roberto Vitali, presidente di “Village for all” e Nico Torrisi, presidente Uras Federalberghi Sicilia. Le conclusioni saranno affidate agli assessori regionali al Turismo e ai Beni Culturali, rispettivamente Nino Strano e Lino Leanza. Inoltre, per l’occasione, verrà allestito il “Bar al buio” con dimostrazione di materiale tiflodidattico a cura della Stamperia regionale Braille e Polo tattile multimediale.

News Correlate