mercoledì, 25 Novembre 2020

Miano TO presenta alle adv la nuova destinazione: Israele

E’ Israele la nuova destinazione per il 2015 di Miano Tour Operator. “Quello che proponiamo – spiega il titolare del TO, Salvatore Miano TO – non è però la classica Terra Santa, ma una destinazione a tutto tondo, alternativa e unica nel suo genere. Tra le chicche pensate per i nostri clienti, ad esempio, c’è l’esperienza davvero unica di assistere a un’opera lirica nella cornice della maestosa Fortezza di Masada, nel deserto della Giudea nell’area del Mar Morto”.

La novità che Miano TO propone ai siciliani, oltre alla possibilità di effettuare tour regolari e completi di guida, sono i city break a Tel Aviv e Gerusalemme. “Le due città israeliane suggerisce Miano – possono essere proposte come valide alternative a un weekend nelle classiche capitale europee. Anche Tel Aviv e Gerusalemme infatti offrono un’intensa vita notturna e attività culturali da non perdere oltre a monumenti e siti imperdibili”. I collegamenti aerei sono garantiti da Volotea, che opera voli diretti da Palermo, oppure da El Al e Airberlin via Roma o Venezia.

Per presentare la nuova destinazione, Miano TO ha organizzato per stasera, venerdì 12 dicmebre, un evento dedicato agli agenti di viaggio al NH Hotel di Palermo in collaborazione con l’Ente del Turismo Israeliano. Parteciperà anche Pietro De Arena, il direttore marketing dell’Ente, che tra l’altro è palermitano. Alla serata è prevista una nutrita partecipazione di agenzie.

Inoltre nel giro dei prossimi mesi l’operatore organizzerà un educational con l’obiettivo di far scoprire agli adv una destinazione fuori dai soliti circuiti del pellegrinaggio.  

News Correlate