mercoledì, 21 Aprile 2021

Anav: Regione sblocchi i nostri crediti

L’associazione delle autolinee chiede intervento di Lombardo e Bufardeci

Protesta l’Anav Sicilia: la Regione ha infatti deciso di non erogare alle aziende private di autolinee 50 milioni di euro per il quarto trimestre 2008. Inoltre ha trattenuto per sé, senza trasferirli alle aziende, 35 milioni di euro corrisposti dallo Stato come cofinanziamento di legge per il rinnovo del contratto di lavoro degli autoferrotranvieri degli anni 2005, 2006 e 2007. Le aziende vantano, inoltre, un credito di 3 milioni di euro quale contributo per la libera circolazione delle Forze dell’ordine sulle linee regionali per il 2007, e un credito di 10 milioni di euro quale conguaglio dei contributi di esercizio per il 2006 e il 2007. Complessivamente la Regione deve alle imprese 98 milioni di euro. Per questo l’Anav Sicilia chiede al presidente della Regione, Raffaele Lombardo e all’assessore regionale ai Trasporti, Titti Bufardeci di intervenire immediatamente per sbloccare gli atti amministrativi necessari presso l’assessorato al Bilancio.

News Correlate