giovedì, 15 Aprile 2021

Autolinee, Asstra: “Ancora margini per dialogo”

Così il presidente dopo l’annuncio dei licenziamenti da parte di Anav

“E’ stata una fuga in avanti frettolosa che non condividiamo, che mette in discussione quanto di buono è stato fatto durante questi mesi per il trasporto pubblico locale dall’assessore regionale Dore Misuraca”. E’ l’opinione di Vincenzo Cannatella, presidente di Asstra Sicilia, associazione delle aziende pubbliche del trasporto locale, che segue l’annuncio di Anav Sicilia (associazione che raggruppa le imprese private del Tpl) della riduzione delle corse e dei possibili 500 licenziamenti. “C’è ancora un tavolo costituito che sta ragionando sul da farsi, per dare al settore il giusto riconoscimento. Spero – conclude Cannatella – che si tratti di una svista e che ci siano ancora i margini per recuperare un tranquillo dialogo”.

News Correlate