sabato, 4 Dicembre 2021

Compagnia delle Isole fa il lifting a due navi

La Paolo Veronese resterà ferma per dieci giorni mentre la Palladio sino a fine anno

Nuovo look per due navi della Compagnia delle Isole. Ai cantieri navali di Palermo sono arrivate la Paolo Veronese, fino a qualche giorno fa impiegata sulla tratta Porto Empedocle-Lampedusa, e la Palladio per essere sottoposte a interventi di manutenzione. Per la prima nave, che poi verrà utilizzata per coprire la rotta Trapani-Pantelleria, si tratta di interventi che dureranno circa dieci giorni mentre la Palladio resterà ferma sino a fine anno. Sarà interamente rifatta e sarà al centro di un intervento pilota per le navi della compagnia. "Rifaremo i motori – spiega Alessandro Seminara, amministratore delegato della Compagnia delle Isole, ex Siremar – e la renderemo più veloce ed ecologica con minori consumi".
Oggi la flotta si compone di 2 navi veloci (a cui da oggi si aggiunge l'Adriatica Uno che opera tra Porto Empedocle e Lampedusa), sei navi adibite al trasporto merci, mezzi e passeggeri e 10 aliscafi. Nei momenti di traffico intenso la compagnia ha fatto ricorso ad altri natanti, presi in affitto, per venire incontro alle esigenze del territorio e del turismo siciliano. 
"E' stato un anno di transizione – spiega l'ad della società che lo scorso anno ha rilevato flotta e attività dalla Tirrenia – ma i risultati raggiunti ci dimostrano che abbiamo avuto ragione nel credere in questo investimento importante di risorse personali e finanziarie".
I numeri, per Seminara, parlano da soli: "Un milione e mezzo di utili nei primi 5 mesi (agosto-dicembre 2012), un trend positivo maggiore del 23% del fatturato relativo al corrispondente periodo dello scorso anno per il primo semestre 2013. Da quanto emerge quotidianamente nel traffico merci e passeggeri sulle isole Egadi, ma anche sulle Eolie e le Pelagie – prosegue Seminara – abbiamo ragione di credere che chiuderemo l'anno con risultati davvero significativi. In controtendenza rispetto all'andamento del comparto turistico".

News Correlate