lunedì, 6 Dicembre 2021

Enna, al via i collegamenti con gli idrovolanti

Apettando l’aeroporto sulla Piana di Catania, si atterrerà sul lago Nicoletti

Aspettando il grande aeroporto intercontinentale che dovrebbe sorgere tra Enna e Catania, a Enna si potrà volare con gli idrovolanti. Il progetto è stato illustrato stamani in una conferenza stampa dal presidente della provincia di Enna, Cataldo Salerno e dal parlamentare Ds Vladimiro Crisafulli. Il bacino individuato per l’atterraggio e il decollo degli idrovolanti è il lago Nicoletti. “Si tratta di un invaso – spiega il presidente della Provincia – collocato a pochi minuti dallo svincolo di Enna dell’autostrada Catania-Palermo. L’idea rivoluzionaria è di utilizzare il lago come superficie di decollo e di atterraggio per idrovolanti anfibi, aerei di piccole dimensioni in grado di utilizzare le tradizionali superfici in calcestruzzo oppure quelle dell’acqua”. Già oggi è previsto l’arrivo a titolo dimostrativo del primo idrovolante partito da Roma.

News Correlate