sabato, 19 Giugno 2021

Funivia Taormina esempio di sicurezza, manutenzione al top

“L’Impianto di Mazzarò -Taormina è un modello di sicurezza. A seguito degli eventi tragici che, purtroppo, hanno provocato 14 vittime nell’impianto della funivia di Stresa, ho chiesto al direttore di esercizio dell’impianto una relazione che rendesse pubblici gli interventi di manutenzione meticolosamente realizzati per garantire che l’impianto a fune sia sempre ai massimi livelli di sicurezza”. Lo ha comunicato il commissario di Asm, Antonio Fiumefreddo, anche alla luce delle richieste del presidente della Regione, Nello Musumeci e dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone.

“La tragedia di Stresa, che ci ha colpito profondamente – commenta il sindaco di Taormina, Mario Bolognari – non può non porci il problema di verificare anche la sicurezza della nostra funivia. L’avvocato Fiumefreddo si è attivato, giustamente, per avere tutte le informazioni sulle manutenzioni e i controlli e produrremo ogni utile precisazione alle autorità regionali che si sono attivate. La sicurezza dei nostri turisti è al primo posto, poi vengono i profitti. Questa la nostra filosofia”.

“La cabinovia “Mazzarò – Taormina” – ha relazionato il direttore di esercizio, Sergio Sottile – è sottoposta a continui interventi volti a mantenere alto il livello di sicurezza, ottimale lo stato di conservazione, minori possibili i guasti ed i tempi di intervento. L’esercizio si svolge sotto il controllo del Direttore di esercizio che verifica l’attuazione dei controlli, delle prove, delle manutenzioni dell’impianto e riferisce all’organo di sorveglianza rappresentato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che annualmente assiste, coi propri funzionari, alle verifiche controllando la documentazione”.

News Correlate