lunedì, 6 Dicembre 2021

Lampedusa, sindaco: verifiche su voli a tratta sociale

De Rubeis teme che alcuni TO blocchino abusivamente i posti sugli aerei

“Alle autorità chiediamo di verificare se sui voli che collegano Palermo e Catania a Lampedusa vengano bloccati posti abusivamente da parte di tour operator o da altre biglietterie. I velivoli, ai terminali delle agenzie di viaggio e delle biglietterie, risultano quasi sempre completi anche se poi partono anche con posti vuoti”. E’ quanto ha scritto il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis in una lettera diretta, tra gli altri, all’assessore regionale ai Trasporti Dore Misuraca. “Questo stato di fatto – ha continuato – sta creando serie difficoltà soprattutto ai residenti dell’isola che per trovare un posto sull’aereo sono costretti a fare lunghe file di lista di attesa in aeroporto. I voli a tratta sociale dovrebbero garantire loro di recarsi in Sicilia a costi sociale e con frequenza giornaliera avendo sempre assicurato il posto sull’aereo”. “Gli abitanti di queste isole lontane dalla terraferma – ha concluso – hanno necessità di raggiungere Palermo o Catania per problemi di lavoro, studio e soprattutto sanitari”.

News Correlate