venerdì, 23 Aprile 2021

Passante ferroviario, il 13 dicembre si firma

La ratifica dei fondi aggiuntivi di 130 mln alla presenza di Di Pietro

Fissata al 13 dicembre la firma dell’accordo di programma tra Stato e Regione con cui verrà ratificato il finanziamento aggiuntivo di 130 milioni di euro da destinare alle modifiche progettuali, richiesto dal Comune per ridurre al minimo l’impatto del passante ferroviario. L’appuntamento è quindi a Palermo, alla presenza del ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro. Intanto, ieri pomeriggio l’assessore alle Infrastrutture, Lorenzo Ceraulo, in rappresentanza del sindaco Diego Cammarata, ha illustrato al comitato dei cittadini i risultati ottenuti durante il vertice svoltosi la settimana scorsa a Roma. Ceraulo ha, inoltre, confermato al comitato che Cammarata, durante l’incontro con Di Pietro, ha puntualizzato che non appena verranno definiti i dettagli tecnici relativi alla variante, gli stessi saranno sottoposti ai residenti e ai commercianti per gli approfondimenti. “L’amministrazione comunale – ha spiegato – continuerà a seguire passo dopo passo gli sviluppi e le proposte relative al passante ferroviario, con il solo scopo di garantire i cittadini e le loro esigenze”.

News Correlate