venerdì, 23 Aprile 2021

Trenitalia, Comiso chiede collegamenti con scalo

Previsto maggiore afflusso di passeggeri con l’apertura dell’aeroporto

Potenziare i collegamenti ferroviari in provincia di Ragusa in concomitanza di manifestazioni culturali, eventi enogastronomici, spettacoli e in considerazione del maggior flusso turistico che arriverà con l’apertura dell’aeroporto di Comiso e del porto turistico di Marina di Ragusa. E’ la richiesta avanzata dal sindaco Giuseppe Alfano durante un incontro con il responsabile di Trenitalia per la Sicilia, Fabio Lo Sciuto.
L’idea è quella di armonizzare l’orario dei treni che attraversano le città della provincia di Ragusa con gli eventi in corso in modo da rendere possibile all’utenza di recarsi in modo agevole nei centri viciniori e assistere alle varie manifestazioni di proprio interesse. Inoltre si è discusso della necessità di introdurre nuove tratte ferroviarie tra lo scalo di Comiso e il Calatino.
“Nelle prossime settimane – spiega Alfano – si terranno due diverse riunioni durante le quali le amministrazioni iblee presenteranno un progetto di armonizzazione degli eventi in provincia in modo da modellare gli orari di transito dei treni e proporre al governo regionale e a Trenitalia le nuove tratte di collegamento con le infrastrutture di Comiso e Marina di Ragusa”.
 

News Correlate