martedì, 29 Novembre 2022

Al via la Conferenza regionale sul Turismo

Tre giorni per discutere di strategie e obiettivi legate allo sviluppo turistico

Si apre stamattina alle 9.30, al Mondello Palace Hotel di Palermo, la Conferenza regionale sul Turismo, lo Sport e lo Spettacolo, aperta a tutti gli operatori turistici e dei settori interessati, che il Dipartimento regionale del Turismo ha organizzato per discutere e analizzare le questioni legate a temi fondamentali per lo sviluppo dell'economia turistica della Sicilia. Tre giornate di lavori di cui la prima dedicata esclusivamente al turismo.
Si comincia con l'intervento di Roberto Lanza, dirigente del servizio Comunicazione, marketing e accoglienza dell'assessorato.
Seguono i saluti del presidente della Regione, Raffaele Lombardo e del presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Francesco Cascio. Alle 10, il dirigente dell'Osservatorio turistico regionale, Manlio Scirè, parla del monitoraggio dei dati per la formulazione dell'offerta turistica regionale. Alle 10.30, l'intervento del dirigente generale del dipartimento regionale Turismo, sport e spettacolo, Marco Salerno, su "Programmare per crescere: dai distretti turistici alla programmazione regionale".
Alle 11, la tavola rotonda su "Distretti turistici e programmazione regionale per la costruzione di un'offerta competitiva in Sicilia" a cui partecipano Giuseppe Costantino, del servizio regionale Str- distretti turistici, Enrico Camilleri per l'Unione regionale delle province siciliane, di Giuseppe Cassarà per la Fiavet, di Andrea Corso per Assoturismo, di Sebastiano De Luca per Confindustria Alberghi e Turismo, di Monica Genovese per Cgil Filcams, di Pietro La Torre per UilTucs, Mimma Calabrò per Fisascat Cisl, di Ferdinando Milella per l'Anci e di Nico Torrisi per Uras Federalberghi. Nel pomeriggio, alle 15, l'intervento di Lorenzo Canova, del dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica e, in conclusione, il dibattito, moderato dal giornalista del Sole24ore Nino Amadore.

News Correlate