domenica, 20 Settembre 2020

Metà dei toscani non ha mai visitato la Galleria degli Uffizi

La metà dei cittadini toscani non ha mai messo piede alla Galleria degli Uffizi. È questo lo sconfortante esito di un sondaggio online realizzato dal Premio Galileo 2000 in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Klaus Davi e Co.

In base agli esiti della ricerca, che ha provato a verificare la conoscenza artistico-culturale di un campione di 1.200 toscani, di età compresa tra i 18 e i 70 anni, se il 50% non ha mai visitato il famoso museo, il 29,7% del campione ha dichiarato di esserci stato una sola volta, mentre l’11,5% tre. Tra gli intervistati che non sono stati agli Uffizi, tra le cause della mancata visita, il 45,4% si giustifica imputando la lacuna alla lunga fila che occorre fare per acquistare il biglietto; il 31,2% ha dichiarato di aver provato a prenotare i biglietti online riscontrando difficoltà nel procedimento di acquisto che lo hanno portato a rinunciare.

Ma ci sono anche ragioni di tipo psicologico ad indurre i toscani a non recarsi agli Uffizi: il fatto di percepire come a disposizione in qualunque momento il museo ha convinto l’11,4% a rimandare continuamente la visita. Nel 7% dei casi si dà la colpa ai troppi impegni lavorativi e familiari. Grazie alle risposte dei partecipanti al sondaggio, è stata anche stilata una classifica beni artistici toscani più conosciuti. Al primo posto gli Uffizi (20,5%) seguiti da Palazzo Pitti a Firenze (19,3%), terza classificata Piazza dei Miracoli (16,2%) a Pisa.

News Correlate