giovedì, 25 Febbraio 2021

Enic, a Firenze ottimi risultati dal congressuale

Oltre 10.000 eventi nel territorio provinciale con 1,2 milioni di presenze

Oltre mille eventi per un totale di mezzo milione di presenze, 86 milioni di valore aggiunto ed un numero non trascurabile di posti di lavoro a tempo pieno, valutati in circa 1800 unità: è questo il ‘valore’ della ricaduta del settore congressuale sulla città di Firenze, così come emerge dalla ricerca commissionata da ‘Enic Meetings & Events’, realizzata da Irpet in occasione del 45° anniversario dalla fondazione di una delle principali realtà operanti nel settore dell’organizzazione di eventi. Stando al rapporto “1 luglio 2008/30 giugno 2009” dell’Osservatorio Congressuale Italiano sono stati oltre 10.000 gli eventi nel territorio provinciale fiorentino, con 1,2 milioni di presenze, per l’80% all’interno dell’area di Firenze-città. I numeri fanno registrare poi un incremento del 2,3% delle presenze nel primo semestre 2009, rispetto al secondo semestre dell’anno precedente. Per Enic è, dunque, necessario “iniziare a considerare il settore dell’industria congressuale non come un ‘sotto-comparto’ del turismo, ma come una vera filiera produttiva, da ‘guidare’ anche attraverso adeguate scelte che interessino infrastrutture, strutture e politiche dei prezzi”. Inoltre, secondo Enic “far convergere l’impegno dei principali soggetti protagonisti della filiera verso visioni e strategie di sviluppo settoriale condivise, consolidando – soprattutto a livello internazionale – gli strumenti di promozione”.

News Correlate