lunedì, 8 Marzo 2021

A Bolzano il turismo si fa ecologico

Con gli ‘Ecotur’ visite a impianti a fonte rinnovabile e a basso consumo

La Provincia di Bolzano ha deciso di puntare sull’ambiente e sulla sostenibilità. In questa filosofia si inseriscono i cosiddetti ‘Ecotour’, visite guidate da 1 a 3 giorni per vedere impianti a fonte rinnovabile, edifici a basso consumo e sistemi a energie alternative comunali. L’obiettivo della Provincia è rendere accessibile il know-how e l’esperienza accumulate negli anni da una zona che si alimenta già per il 56% con energie verdi. I tour permettono di visitare circa 150 edifici a basso consumo e consentono ad altre amministrazioni pubbliche, a imprenditori o scuole e università di ottenere informazioni e capire anche le problematiche legate alla realizzazione di progetti sostenibili. Gli Ecotour hanno coinvolto oltre 1.500 persone nell’arco del 2009, con una crescita costante di interesse che vede la partecipazione per il 35% dei tecnici di settore, per il 31% di scuole, 13% di università e una rilevante presenza dall’estero del 9%. Bolzano ha anche inaugurato il primo hotel d’Europa a certificazione ‘CasaClima’. Il Bio VitalHotel Theiner’s Garten di Gargazzone sarà insignito della targa di ‘ClimaHotel’, ottenuta in seguito a un triplo esame del progetto, del cantiere e dell’edificio terminato. L’impatto ambientale di un albergo di questo genere è pari a 1/10, se non 1/15 rispetto a un hotel normale, riducendo i costi di gestione dell’intero ciclo di vita dell’80%.

News Correlate