lunedì, 18 Gennaio 2021

In Val Gardena non solo sci

Oltre ad attività sportive la località propone diversi eventi

Il 4 dicembre, con l’apertura degli impianti sciistici, inizierà ufficialmente la stagione invernale in Val Gardena e migliaia di sportivi potranno finalmente godersi gli oltre 175 km di piste, per 83 impianti di risalita, di ogni genere e difficoltà, delle stazioni di Ortisei, Santa Cristina e Selva Gardena, in uno scenario da favola tra i massicci rocciosi delle Odle, del Sella, del Sassolungo e del Cir. Le opportunità per tutti gli appassionati si possono, inoltre, moltiplicare grazie al Dolomiti Superski, che collega 12 aree sciistiche, per un totale di 1.220 km di piste, il 95% delle quali coperto da impianti di innevamento artificiale. Ma la Val Gardena non è solo sci, ma propone anche tanta iniziative ed eventi che si rinnovano ogni anno. Durante tutto l’inverno si susseguono eventi come i Mercatini di Natale, il Concorso di scultura sul ghiaccio, il Carnevale di Ortisei, le sfilate con i costumi tradizionali, i concerti, e manifestazioni sportive come la Fis World Cup, la Val Gardena Ciasp, il Sella Ronda Skimarathon o la Südtirol Gardenissima. La Val Gardena ha anche un fortissimo richiamo internazionale, come testimonia la partecipazione al programma “Leading Mountain Resorts of the World“. Si tratta di una rete di mete turistiche in tutto il mondo, in grado di offrire una vacanza dagli standard qualitativi molto elevati, durante tutto l’anno. Fanno parte del programma le località: Saas Fee (Svizzera), Åre (Svezia), Banff/Lake Louise (Canada), Bariloche (Sudamerica), Queenstown (Nuova Zelanda) e, ovviamente, la Val Gardena.
 

News Correlate