venerdì, 15 Gennaio 2021

Aeroporto Perugia, Enac approva piano d’emergenza dello scalo umbro

SASE SpA, società di gestione dell’Aeroporto Umbro di Perugia, ha revisionato, aggiornato e testato il Piano di Emergenza Aeroportuale (PEA) in conformità alle previsioni del Reg. UE 139/2014.  Il suddetto PEA si applica all’interno del sedime dell’Aeroporto Internazionale dell’Umbria-Perugia “San Francesco d’Assisi” in caso di allarme, emergenza ed incidente aereo.
Il Piano, valutato da ENAC Direzione Operazioni Centro e dalla Direzione Aeroportuale Regioni Centro per gli aspetti di relativa competenza, è stato adottato con Ordinanza ENAC 12/2020 del Direttore aeroportuale Regioni Centro, e reso così cogente ed esecutivo dal prossimo 01/01/2021.
Il PEA non riguarda soltanto il Gestore aeroportuale, ma anche altri Enti/Operatori aeroportuali presenti in aeroporto, che ne partecipano alla predisposizione e all’attuazione secondo le proprie attribuzioni e competenze, pongono, in essere ogni atto necessario ai fini dell’organizzazione interna, del coordinamento e dell’addestramento periodico del proprio personale in funzione del contenuto di norme e procedure.

News Correlate