lunedì, 15 Agosto 2022

A Rosewood Hotels & Resorts la gestione dell’Hotel Bauer di Venezia

Continua l’impegno di Rosewood Hotels & Resorts in una crescita attenta e strategica a livello globale, e il brand è lieto di annunciare che è stato scelto per gestire il leggendario Hotel Bauer a Venezia, in Italia. Di proprietà dello sviluppatore immobiliare SIGNA Prime Selection, l’hotel si trova nello storico sestiere di San Marco, tra il Canal Grande e Piazza San Marco, a due passi dai luoghi più suggestivi della città, come il Ponte di Rialto.
Questa proprietà si aggiunge alla preziosa collezione di Hotel e Resort di lusso Rosewood e rappresenta un significativo ampliamento dell’attuale portfolio europeo.
Costruito originariamente nel 1880, l’Hotel Bauer sarà oggetto di una ristrutturazione pluriennale a partire da novembre 2022 quando chiuderà per riaprire come Rosewood Hotel Bauer nel 2025. Il noto architetto veneziano Alberto Torsello e il gruppo di interior design Bar Studio guideranno i lavori di ristrutturazione, curando il progetto in ogni dettaglio, restaurando la struttura già esistente e integrando nuovi elementi architettonici. Saranno oggetto di restauro: la facciata originale, la grande scala a chiocciola e molti elementi interni che fanno parte del ricco passato della proprietà.
L’intero progetto di restauro poggia sulla volontà di rinnovare significativamente l’Hotel in termini di sostenibilità, la proprietà infatti mira ad ottenere tre certificati molto importanti: il Green Pass, Casa Klima e LEED Gold.
“Siamo entusiasti di crescere in Europa con questa importante struttura in una città così magnifica e amata come Venezia – ha detto Radha Arora, presidente di Rosewood Hotels & Resorts e Co-Chief Development Officer – Considerato il nostro portfolio siamo onorati di aver l’opportunità di ristrutturare e valorizzare molti edifici storici in tutto il mondo, e siamo grati che Rosewood sia stato scelto per contribuire a dare nuova vita all’Hotel Bauer”.
Rosewood Hotel Bauer disporrà di almeno 110 camere, delle quali oltre la metà saranno suite, alcune signature suite e una suite presidenziale.
L’offerta enogastronomica includerà un ristorante informale e un wine bar al piano terra, un raffinato ristorante tipico veneziano e un bar sul tetto con la tradizionale Altana veneziana. La proprietà ospiterà anche uno spettacolare giardino pensile all’Italiana con vista mozzafiato sulla città, una lussuosa struttura benessere e una piscina all’aperto con un bar situato all’ottavo piano. Uno spazio retail di lusso che si estende per circa oltre 3.000 metri quadrati sarà integrato nell’esperienza offerta dall’Hotel e si troverà sul retro dell’edificio direttamente sull’animata piazza Campo San Moisé, mvicino a Piazza San Marco.
“Rosewood è considerato uno dei più rinomati operatori alberghieri al mondo e il nuovo Rosewood Hotel Bauer, direttamente sul Canal Grande, rappresenta un progetto straordinario che sarà completato nei prossimi tre anni – ha detto Heinz Peter Hager, presidente di SIGNA Italia – Questo moderno hotel extralusso – con i suoi ristoranti di eccellenza e un magnifico giardino pensile- è destinato a diventare il nuovo centro di attrazione di Venezia”.

 

News Correlate