martedì, 28 Maggio 2024

A Venezia va in scena l’Armonia natalizia dell’Hilton Molino Stucky

Venezia accende le luci del Natale illuminando i canali della laguna, pronta a  regalarci momenti indimenticabili, e l’Hilton Molino Stucky sulle rive della Giudecca, è il luogo dove trascorrere il Natale e il Capodanno dei sogni.
Un’atmosfera allegra e festosa, che parla di un Natale magico in una location straordinaria. In ogni angolo dell’albergo è tutto un rincorrersi di stelle di Natale, stendardi di pino e pungitopo, ghirlande di bacche e poi ancora palline dorate e pigne che fanno da allegra cornice a ben quattro alberi di Natale, che danno il benvenuto agli ospiti nelle hall dell’hotel.
Ciascun visitatore potrà partecipare ai festeggiamenti del Natale e ai suoi rituali, primo tra tutti la decorazione dell’albero e la condivisione delle proprie emozioni e dei propri desideri di Natale o propositi per il nuovo anno. Per tutto il periodo festivo gli ospiti potranno infatti creare una propria decorazione, realizzata con un Kit Origami Fai-da-te, che potrà essere appesa all’Albero dei Desideri, collocato nella lounge. Un simbolo dell’armonia delle feste e uno strumento di condivisione che unisce e mette allegria.
Momenti di gioco saranno dedicati ai bambini dal 21 dicembre al 7 gennaio, con un Kids’ Club, riservato agli ospiti più piccoli dell’hotel, dove potranno divertirsi con attività e esperienze speciali sotto la guida delle animatrici.Lo Skyline Rooftop Bar, invece, sarà il paradiso della mixology, grazie a cocktail e mocktail creati ad hoc dai barman, a base di ingredienti tradizionali delle festività natalizie.
La Musica dal vivo darà un ritmo festoso ed accompagnerà gli ospiti il 23 e il 30 dicembre, con i concerti al Rialto Bar & Restaurant , in una serata all’insegna del jazz festivo La magia della musica sarà affidata il 23 dicembre a Sara Fortini con Alberto Lincetto e il 30 dicembre a Rossana Carraro con Riccardo Bertuzzi, il cui repertorio è una miscela di influenze, dai grandi classici del Jazz e della Bossa Nova ai successi internazionali del miglior Pop fino allo Swing Italiano.
Il 25 dicembre prevede uno speciale pranzo di Natale, con il menu di Bacaromi arricchito da un piatto creato per l’occasione: il Filetto di cervo cotto a bassa temperatura e rosolato in burro di nocciola, aceto balsamico di Modena e puree di topinambur, e a conclusione ecco il Panettone tradizionale artigianale, creato dal pastry chef dell’Hilton Molino Stucky, Giovanni Petrillo.
Ma il vero protagonista del Natale è Babbo Natale, che arriverà con la sua slitta e il suo fardello di regali per un magico momento ricco di sorprese.
Il 31 dicembre, si terrà la tradizionale cena di gala di Capodanno, nell’elegante atmosfera del Ristorante Aromi. Qui andrà in scena un menù esclusivo, un’armoniosa sinfonia di piatti.
Per chi preferisce soluzioni più dinamiche e informali, il ristorante Il Molino propone una fantastico Cenone, un vero trionfo di bellezza e di bontà.
Lo show trova il suo apice nell’after dinner nello scenografico rooftop dell’hotel, con vista memorabile sui fuochi d’artificio della Serenissima, dove luci ed effetti speciali regaleranno momenti indimenticabili, mentre nello Skyline Rooftop Bar, il bar più alto di Venezia, sarà grande festa partire dalle 23, con DJ set e l’atmosfera più spumeggiante in città
Il periodo delle feste è anche l’occasione per dedicare del tempo al proprio benessere, e dal 19 dicembre al 6 gennaio, all’Eforea spa ci si potranno concedere momenti di relax scoprendo i benefici dei trattamenti dedicati al Natale.

News Correlate