venerdì, 3 Dicembre 2021

Quattro poli congressuali per lo sviluppo turistico

La Regione pensa a Verona, Vicenza, Padova e Venezia

Punta sul congressuale il nuovo piano d’azione approvato dalla Giunta regionale del Veneto per lo sviluppo del comparto turistico. Il progetto, infatti, prevede la realizzazione di quattro poli congressuali rappresentati dai convention bureau costituiti dalle imprese aderenti alla filiera congressuale di Verona, Vicenza, Padova e Venezia. “Vogliamo strutturare al meglio l’offerta di turismo congressuale in Veneto – commenta Luca Zaia, vicepresidente del Veneto e assessore al Turismo – che considero un altro tassello della strategia turistica complessiva della prima regione d’Italia per presenze di ospiti e che può essere volano di ulteriore attrazione per il turismo tradizionale”.

News Correlate