mercoledì, 3 Marzo 2021

Boom di presenze per il ‘Veneto dei Misteri’

80 mila spettatori e sul sito dell’iniziativa registrati circa 18.300 contatti

Grande successo quello ottenuto dalla prima edizione del ‘Festival dei Misteri’, realizzata nel mese di novembre dalla Regione Veneto con la collaborazione delle Pro Loco sotto la direzione artistica dello scrittore Alberto Toso Fei. “Complessivamente si sono registrati circa 80 mila spettatori registrati, con eventi che hanno segnato nella maggior parte dei casi il tutto esaurito e oltre –  ha commentato Franco Manzato, vicepresidente della Giunta regionale – le nostre più ottimistiche previsioni della vigilia sono state largamente superate dalla realtà. Il sito ha avuto 18.300 contatti. Sono anche certo che questi numeri si sono riflessi negli esercizi di ristorazione e di ospitalità e lo verificheremo quando avremo a disposizione i dati statistici del turismo veneto di novembre. Le presenze sono state decisamente positive in tutte le province – ha aggiunto Manzato – segno che l’idea di esaltare le leggende del Veneto in maniera diffusa nel si è rivelata vincente”. “Almeno l’80% degli appuntamenti del Festival è andato in overbooking – ha detto Toso Fei – e la rassegna inoltre è stata un vero e proprio motore culturale: alcune produzioni di grande impatto realizzate nell’occasione ora viaggeranno per l’Italia facendo conoscere il Veneto e le sue leggende”.

News Correlate