venerdì, 22 Gennaio 2021

Venezia: gondolieri saranno ‘angeli’ dei canali

Segnaleranno presenza rifiuti nei canali e problemi di staticità delle rive

I gondolieri saranno gli ‘angeli custodi’ dei canali di Venezia, ovvero si occuperanno di controllare  che i turisti che mangiano panini sulle rive della laguna non buttino rifiuti nel Canal Grande e nei rii che scorrono fra case e antichi palazzi. Il Comune di Venezia ha stretto un ‘patto’ con i gondolieri che collaboreranno a sorvegliare i canali mentre portano in giro i turisti ad ammirare la città dall’acqua. Un patto di collaborazione che il 18 novembre, tre giorni prima della festa della Madonna della Salute, darà vita ad una grande manifestazione con i gondolieri, le associazioni remiere e quanti amano Venezia, per dare un forte segnale di ‘riappropriazione’ delle acque. Il Comune proporrà inoltre al Prefetto una costante collaborazione di tutte le forze dell’ordine impegnate in città per preservare Venezia dal moto ondoso, ‘blindando’ la laguna attraverso una forte presenza di agenti, un impegno a cui daranno il loro contributo anche i gondolieri. Ma ai gondolieri l’assessore ha chiesto anche un’altra cosa: accogliere i turisti che salgono in gondola suonando canzoni della tradizione musicale veneziana.

News Correlate