giovedì, 13 Maggio 2021

Treno Dolomiti, per Zaia sarà pronto in 10 anni

Per Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, il collegamento ferroviario fra Calalzo di Cadore (Belluno) e Cortina d’Ampezzo (Belluno) sulla sede della vecchia linea del ‘Treno delle Dolomiti’ potrebbe essere ripristinato al massimo in 10 anni.

Lo ha affermato a Belluno illustrando le due ipotesi progettuali allo studio, il primo con un tracciato attraverso la Valle del Boite, il secondo con un percorso più lungo e che lambisce la base delle Tre Cime di Lavaredo. I costi preventivati oscillano fra i 715 ed i 745 milioni di euro. Il sistema consentirebbe di collegare Venezia a Cortina in poco più di due ore.

News Correlate