venerdì, 26 Febbraio 2021

Unioncamere Veneto con QNeSt promuove il turismo Adriatico-Ionio

QNeST – Quality Network on Sustainable Tourism, progetto europeo nell’ambito del programma comunitario Interreg Vb Adriatico-Ionio Adrion, punta a promuovere un turismo sostenibile puntando sulla creazione di un’identità adriatico-ionica.

Il progetto, biennale, coinvolge sette partner della fascia adriatico-ionica con un budget di un milione 700mila euro. QNeST vuole valorizzare il patrimonio storico-architettonico, culturale e ambientale, le tradizioni, l’enogastronomia locale e l’accessibilità nel settore turistico in Italia e nei quattro Paesi partner (Grecia, Montenegro, Croazia, Slovenia) al fine di promuovere un turismo sostenibile e creare un’identità adriatico-ionica.
Oltre a Unioncamere del Veneto, i partner sono il Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento in qualità di ente coordinatore, l’Università di Ljubljana, l’Agenzia Istriana per lo Sviluppo (IDA), il Direttorato per lo Sviluppo delle Piccole e Medie Imprese del Montenegro, la Technological Educational Institute of Epirus, la Camera di Commercio di Xhanti.

News Correlate