Alitalia, Febbo scrive a De Micheli: ripristino immediato per il Pescara-Milano

L’assessore allo Sviluppo economico e al Turismo della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, ha scritto una lettera al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, per chiedere “un incontro urgente per verificare le motivazioni della sospensione del volo Alitalia Pescara-Milano del mattino a causa del crollo delle prenotazioni per l’emergenza Coronavirus, il ripristino immediato del volo mattutino e concertare con il Governo, il commissario Alitalia e il commissario alla Ricostruzione adeguate politiche di operatività e rilancio della linea in generale, anche alla luce della straordinarietà del momento”.
Nella missiva, inviata per conoscenza anche ai due commissari e al direttore generale dell’Enac, Febbo spiega che “Alitalia ha, tra l’altro, lasciato operativo in maniera ingiustificata e contraddittoria il volo pomeridiano, che ha sicuramente meno importanza ed utilità di quello mattutino. Inoltre – scrive – nella decisione della compagnia non si è tenuto assolutamente conto della ‘specificità’ della regione Abruzzo, quale regione terremotata e dell’importanza, per le imprese e i professionisti, della linea Pescara-Milano come ‘vera continuità territoriale’ con il Nord Italia, con danni per la nostra regione e per i territori del centro Italia interessati dalla ricostruzione”.

News Correlate