lunedì, 6 Febbraio 2023

Arriva dall’Abruzzo l’Albero di Natale di Piazza San Pietro

Per la prima volta l’Abruzzo farà dono di un suo abete al Santo Padre in occasione delle festività natalizie. “L’abete bianco ha raggiunto Piazza San Pietro il 17 novembre”, informa il sindaco di Rosello, Alessio Monaco. Con l’arrivo dell’albero sono stati consegnati anche gli addobbi realizzati dai ragazzi delle scuole di Quadri, Villa Santa Maria e Pizzoferrato, dai nonni della Sant’Antonio di Borrello e dagli ospiti della struttura psichiatrica Riabilitativa Quadrifoglio di Rosello.
L’albero, proviene da attività di coltivazione, non da zone naturali, e per il taglio è stato scelto un abete che rappresentava un pericolo a causa della vicinanza ad alcuni fabbricati.
A San Pietro, l’abete insieme ad altri 42 abeti più piccoli , una volta terminate le festività natalizie, torneranno in Abruzzo e saranno ripiantati nella riserva di Rosello.
La tradizionale inaugurazione del presepe e l’illuminazione dell’albero di Natale, si terranno, in Piazza San Pietro, sabato 3 dicembre, alle 17. La cerimonia sarà̀ presieduta dal cardinale Fernando Vérgez Alzaga, presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, alla presenza di suor Raffaella Petrini, segretario Generale dello stesso Governatorato. al mattino, le delegazioni di Sutrio, di Rosello e del Guatemala saranno ricevute in udienza da Papa Francesco per la presentazione ufficiale dei doni.
Rosello è un piccolo centro situato nel medio Sangro tra le bellezze naturali di quello che un tempo era l’Abruzzo Citeriore, al confine con il Molise. Fa parte dell’Associazione ‘Borghi Autentici d’Italia’ ed è sostenitore del FAI.

News Correlate