domenica, 11 Aprile 2021

Il rilancio dell’Abruzzo passa attraverso le Vie del Gusto

Delle Vie del Gusto per rilanciare l’Abruzzo turistico proposte dal Movimento cinque stelle.
“L’Abruzzo è una terra straordinaria – spiega il consigliere regionale Domenico Pettinari – dobbiamo valorizzarla al meglio, ecco perché abbiamo elaborato una proposta per incentivare il turismo e l’economia della Regione partendo proprio dalla maestria artigiana e dalla qualità della materia prima. Sono dieci Vide del Gusto, itinerari da scoprire e da gustare mentre si visita la nostra regione.
Gli itinerari – aggiunge – possono essere tanti di più. Il rilancio del territorio d’Abruzzo sotto il punto di vista turistico può passare anche dalla tavola ed è proprio a questo che noi puntiamo: creare un brand delle ‘Vie del Gusto d’Abruzzo’ che inviti i turisti a trascorrere delle giornate qui all’insegna del buon cibo e della bellezza del territorio. Un’iniziativa di rilancio per tutte quelle piccole e grandi realtà che hanno fatto della cura della materia prima una vera e propria filosofia di vita.
Per istituire le Vie del gusto – conclude – presenteremo una Proposta di legge in consiglio regionale, sulla stessa scia di quella dedicata alle Vie del tartufo. La proposta potrà essere integrata anche con un incentivo alla locazione degli edifici sfitti all’interno dei centri storici della regione Abruzzo. Una sorta di bonus a tutti quei cittadini abruzzesi che sono proprietari di case non abitate che potrebbero essere interessanti per turisti stranieri per brevi soggiorni nel nostro territorio”.
Ecco le Vie del Gusto Bio: Via del Gusto Gourmet; Via del Gusto alla Brace; Via del Gusto al Mare; Via del Gusto Stagionata; Via del Gusto Vegan; Via del Gusto Golosa;Via del Gusto a Bere; Via del Gusto Alle Erbe.

News Correlate