giovedì, 6 Maggio 2021

Confcommercio: “promuovere la ristorazione tipica”

Redatto progetto per agevolare imprese con certificazioni di qualità

Confcommercio Abruzzo rinnova la richiesta alla Regione di promuovere e valorizzare la “ristorazione tipica tradizionale” con una nota inviata agli assessori regionali alle attività produttive, Valentina Bianchi, al turismo, Enrico Paolini e per conoscenza al presidente della giunta regionale, Ottaviano Del Turco. Prendendo lo spunto da una legge della Regione Calabria, Abruzzo Confcommercio ha redatto un progetto di legge per incentivare la ristorazione tipica tradizionale abruzzese. Il progetto prevede agevolazioni per le iniziative, proposte da imprese con certificazioni di qualità nella ristorazione tipica tradizionale, destinate a migliorare l’organizzazione dei locali e degli ambienti, le attrezzature e gli arredi, la valorizzazione dei prodotti agroalimentari locali ed in particolare dei vini ed olii regionali, il livello del servizio e dell’accoglienza. Sono previste, inoltre, agevolazioni per programmi di promozione, di studio, ricerca e divulgazione dei valori della ristorazione tipica tradizionale abruzzese oltre che per la certificazione di tali qualità, rilasciata dall’Associazione Interregionale delle Camere di Commercio di Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Toscana ed Umbria.

News Correlate