mercoledì, 27 Gennaio 2021

Funivia Gran Sasso: stanziati fondi per revisione

In questo modo stagione sciistica garantita e salvaguardati 40 posti di lavoro

E' soddisfatto il presidente del Centro turistico ‘Gran Sasso’ Vittorio Miconi per la notizia della riapertura della stagione sciistica e dei lavori di revisione della funivia del Gran Sasso. Il presidente, parlando a nome dell’intero cda, ha rimarcato l’importanza del provvedimento, in riferimento alla tutela dei livelli occupazionali e della salvaguardia del potenziale economico e turistico del bacino sciistico del Gran Sasso. 
“In questo modo – ha detto Miconi – la funivia del Gran Sasso potrà essere riaperta per la prossima stagione invernale, garantendo così un futuro alla nostra amata stazione di sci, che oggi, ancor di più, dopo il terremoto, rappresenterà il fulcro del rilancio sociale, economico ed occupazionale della città dell’Aquila" . 
“Adesso la stagione sciistica – ha spiegato il sindaco dell'Aquila Massimo  Cialente – potrà  ripartire regolarmente, garantendo la salvaguardia dei 40 posti di lavoro dei dipendenti stagionali del Centro turistico e delle circa 200 persone che lavorano nell’indotto sciistico, tra operatori turistici, maestri di sci ed esercenti. È stato compiuto – ha concluso Cialente – un primo passo necessario per il rilancio del bacino turistico del Gran Sasso. Un atto che troverà continuità progettuale e strategica nel potenziamento dell’aeroporto di Preturo, altro anello fondamentale nelle politiche di sviluppo turistico e di ricostruzione del tessuto sociale, economico e occupazionale”.

News Correlate