venerdì, 23 Ottobre 2020

Il vicesindaco di Silvi sollecita la realizzazione di una funivia

Il vicesindaco di Silvi, Vito Partipilo, ha inviato ad una lettera aperta al presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, in cui sono elencare le motivazioni per chiedere di realizzare a Silvi una funivia che colleghi la Marina con il Borgo Antico. Partipilo lamenta il fatto che nella località non sia stata realizzata di recente alcuna opera pubblica di carattere turistico.

Per il vicesindaco. “il progetto della funivia, non rappresenta solo un’idea per la città ma anche un’idea di città. Un’idea sulla vocazione e sullo sviluppo futuro della nostra Silvi, basata su tre assi fondamentali e su un connubio unico tra il mare e il Borgo Antico di Silvi Alta e il suo splendido balcone sull’Adriatico; un sistema, quello della funivia, che non genererebbe nuovi flussi di traffico veicolare e che non creerebbe nuovo inquinamento, ma che permetterebbe all’intero comprensorio di caratterizzarsi attraverso un’opera pubblica, la cui funzionalità potrebbe mettere fine all’isolamento del centro storico rilanciandolo definitivamente, non solo come catalizzatore commerciale e turistico di qualità dell’ambiente e della vita, ma anche come ricettività turistica alternativa a vista dell’Area Marina Protetta e della grande Area di Pescara/Chieti. L’opera, realizzata a Silvi, porterebbe la città a candidarsi ancor più a località da visitare durante tutto l’anno, garantendo un’offerta assai interessante per numerosi ospiti anche in primavera ed autunno”.

News Correlate