venerdì, 28 febbraio 2020

L’Abruzzo scommette sul turismo termale

La Regione Abruzzo ha deciso di puntare sulle terme ed ha presentato  un progetto per la realizzazione di piscine termali pubbliche nel Comune di Caramanico Terme in provincia di Pescara. L’iniziativa, che punta a migliorare l’attrattività turistica del territorio e rilanciare l’offerta riabilitativa, è stata presentata da Simone Angelucci, sindaco di Caramanico.

Il Comune ha avviato l’iter amministrativo per la realizzazione dell’opera che ha un costo complessivo di circa 1,5 milioni di euro.

“Il progetto rappresenta una novita’ per il sistema termale di Caramanico – ha detto Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo – rappresenterebbe un’offerta che si rivolge a un target nuovo, non strettamente sanitario, ma costituito da giovani e famiglie. Con gli uffici competenti della Regione – ha concluso  – avvieremo ogni iniziativa utile per individuare i fondi e realizzare il progetto”.

News Correlate