venerdì, 18 Settembre 2020

Calabria firma intesa turistica con Basilicata e Puglia

L’obiettivo è la valorizzazione della costa ionica

Giuseppe Scopelliti, presidente della Regione, ha sottoscritto, insieme ai rappresentanti delle Regioni Basilicata e Puglia, un protocollo d’intesa per lo ‘sviluppo del turismo della costa ionica’. Le tre Regioni, si legge nel protocollo “esprimono la comune consapevolezza delle potenzialità del territorio lungo l’arco jonico del Mezzogiorno, con eventuale estensione alle aree dell’immediato entroterra, concordando sulla necessità di superare gli approcci frammentati che hanno  caratterizzato le politiche di promozione e sostegno al settore turistico”. 
L’intesa punta a: promuovere lo sviluppo turistico dell’area costiera del litorale jonico con il relativo entroterra; diversificare e destagionalizzare l’offerta turistica attraverso una strategia di valorizzazione dell’offerta turistica balneare e diportistica; la costituzione di un sistema che punti alla valorizzazione ambientale, culturale e turistica fuori dai confini nazionali; promuovere reti di scambio e cooperazione tra territorio e destinazioni con caratteristiche turistiche comuni; promuovere e sostenere la costituzione di una Rete interregionale di offerta capace di assumere la dimensione di ‘prodotto turistico’; promuovere l’uso delle tecnologie web e delle applicazioni software; promuovere lo sviluppo di centrali di servizi innovativi e di qualità, sia alle imprese turistiche che alla domanda turistica. La durata del protocollo è stabilita fino al 31/12/2020.
“Regioni che sottoscrivono un tale accordo – ha detto Scopelliti – e che guardano ad una sinergia comune è la dimostrazione che la capacità di fare rete nei nostri territori può evitare l’isolamento del Mezzogiorno. Il fatto che ci sia una cabina di regia può stimolare le giuste scelte per il futuro del comparto turistico”.

News Correlate