lunedì, 27 Maggio 2024

Sulle Dolomiti Lucane riparte il Volo dell’Angelo

La speciale funivia lo scorso anno ha visto 20mila presenze in tre mesi

Al via sulle Dolomiti Lucane la quarta stagione della funivia del Volo dell'Angelo, lo speciale mezzo di collegamento che abbina sport estremo e turismo, collegando Castelmezzano e Pietrapertosa, due suggestivi piccoli centri, incastonati tra le Piccole Dolomiti Lucane, complesso montuoso che rientra in un'area protetta ed è caratterizzato da alte guglie che riproducono le caratteristiche delle rinomate vette trentine. Un luogo che è diventato un potente attrattore turistico, in grado di richiamare visitatori anche dall'estero dove queste funivie sono più diffuse. È infatti un'infrastruttura di grande richiamo che vede i partecipanti compiere un lungo percorso a volo d'uccello scendendo a velocità vertiginose con mani e piedi liberi lungo un cavo d'acciaio, grazie ad una speciale imbracatura. Negli anni passati, il Volo dell'Angelo ha richiamato in tre mesi di operatività circa 20mila presenze sulle Dolomiti Lucane, dove sono posizionate le stazioni di partenza e di arrivo.

News Correlate