martedì, 20 Aprile 2021

Lamezia, l’aeroporto compie 30 anni di attività

L’anniversario è guastato però dall’attesa del verdetto di un ricorso

Trent’anni fa partiva il primo volo commerciale dallo scalo lametino. Il volo era di Itavia, un Roma-Lamezia. L’anniversario giunge in un momento critico per la Sacal, la società di gestionale dell’areoporto. In questa importante ricorrenza, infatti, allo scalo spira un’aria piuttosto gelida e in attesa del verdetto che giungerà a seguito dell’udienza che riguarda il ricorso presentato dal giudice Giuseppe Vitale, che il 5 dicembre scorso è stato sfiduciato da sette consiglieri della Sacal. Atto peraltro già sospeso dal presidente del tribunale di Lamezia, Giulio Garofalo. Sospensione che ha ingenerato polemiche e non ha ancora riportato la serenità in seno al cda della Sacal, soprattutto dopo la decisione del sindaco di Catanzaro, Rosario Olivo, a destituire il proprio rappresentante, Vincenzo Speziali, ex presidente Sacal, che ha molto criticato la gestione Vitale e anche la decisione del sindaco di Catanzaro.

News Correlate