giovedì, 26 Novembre 2020

Vendeva vacanze fantasma, sequestrata adv a Lamezia

Sequestro preventivo per l’agenzia di viaggi Easy Flight di Lamezia Terme accusata di vendere crociere e viaggi fantasma. Denunciata anche la titolare Rosa Curcio per truffa ai danni di 37 persone.

L’inchiesta, denominata “Olandese volante”, ha preso il via ad agosto scorso, quando alcuni clienti dell’agenzia, in momenti diversi, si sono presentati alla guardia di finanza lamentando di non essere riusciti a partire per le vacanze poiché i biglietti acquistati non risultavano validi.

Secondo quanto emerso dalle indagini gli aspiranti turisti avevano ricevuto documenti falsi e titoli di viaggio inesistenti, che tuttavia avrebbero permesso all’indagata di intascare i corrispettivi. Inoltre, per attirare più clienti, le crociere e gli altri viaggi venivano spesso venduti anche sul web, a prezzi di gran lunga inferiori rispetto a quelli di mercato.

Al momento le truffe contestate ammontano a circa 50 mila euro. Secondo i finanzieri, tuttavia, queste cifre sono destinate ad aumentare visto che numerose lamentele simili stanno pervenendo al Comando anche da altre regioni per l’acquisto on line di pacchetti vacanze.

 

News Correlate