martedì, 22 Giugno 2021

Riapre il Museo dei Bronzi: in vista accordo con Alitalia

Massimo Bray, ministro del Beni Culturali, Giuseppe Scopelliti presidente della Regione Calabria e l’assessore regionale al Turismo Mario Caligiuri hano confermato la riapertura a breve del Museo Archeologico di Reggio Calabria. L'apertura al pubblico, che è stata anticipata di oltre un mese rispetto ai programmi, riguarderà inizialmente un piano del  museo. Il riallestimento totale della struttura sarà pronto,  invece, entro aprile 2014. Il costo totale dei lavori, ha precisato il segretario generale del ministero Antonia Pasqua  Recchia, è di 32 milioni di euro. Altri 10, già finanziati con  fondi Poin, serviranno a riallestire la piazza antistante il museo.
”Un primo passo per una scelta forte di valorizzazione  del patrimonio”, ha commentato Bray. Esclusi per ora i prestiti, così come il trasferimento a  Milano per l'Expo 2015. Bisogna aspettare, testare la reazione  agli ultimi restauri – ha aggiunto Bray – i Bronzi sono opere  splendide e delicatissime”.
Intanto Scopelliti ha annunciato la stipula di una convenzione con Alitalia per voli agevolati nei fine settimana per visitare il Museo e i Bronzi.
“In progetto  c'è anche il coinvolgimento dei privati, con un investimento  totale di 2 milioni di euro per una campagna di promozione in  Italia e nelle capitali europee – ha detto Scopelliti –  La Regione sta anche costruendo una filiera, con la consultazione e il coinvolgimento di realtà imprenditoriali del  luogo per incrementare il turismo. Contemporaneamente –  conclude – si lavora per la zona archeologica di  Sibari devastata un anno fa dall'allagamento: sono stati  stanziati 16 milioni di euro e sono state bandite le gare, il  bando scade fra 10 giorni”. 

News Correlate