lunedì, 22 Luglio 2024

Uber arriva in Calabria, Occhiuto: opportunità per il turismo

Uber  è sbarcato in Calabria. Da oggi, nella regione, si potrà usufruire dei servizi di mobilità Uber Black e Uber Van negli aeroporti e nelle principali aree turistiche della regione. L’attivazione del servizio è stata presentata dal presidente della Regione Roberto Occhiuto e dal general manager di Uber Italia Lorenzo Pireddu.
Si parte con una prima flotta di veicoli tutti brandizzati e rigorosamente neri condotti da proprietari di autovetture e titolari di autorizzazioni Ncc (noleggio con conducente) calabresi, che sarà incrementata con nuovi mezzi e nuovi autisti nei prossimi mesi. “Oggi è un giorno molto importante – ha detto Occhiuto – per la Calabria. Da parecchi mesi lavoravo per raggiungere questo obiettivo: lo sbarco di Uber nella regione è un’ulteriore possibilità per attrarre turismo e per sviluppare il nostro territorio. La Regione – ha aggiunto – sta investendo molto nel potenziamento del numero dei voli e dei passeggeri. Siamo orgogliosi di avere dimostrato che la nostra può essere una regione moderna, innovativa e che fa anche apripista rispetto ad altre realtà dove la possibilità di sviluppare servizi del genere è ancora in itinere”.

“L’arrivo di Uber in Calabria – ha detto Pireddu – mostra nei fatti la nostra intenzione di investire in una regione con importanti prospettive di crescita soprattutto nel turismo e nelle nuove tecnologie. Contiamo di essere attivi in tutta la regione chiaramente con grande attenzione verso gli aeroporti e le aree turistiche. Il servizio con le nostre famose berline nere e con i van dello stesso colore, verrà operato con circa una cinquantina di operatori tutti del territorio che contiamo di fare crescere nei prossimi mesi. Questo per noi è solo l’inizio di un progetto che vogliamo costruire come nuovo sistema operativo di mobilità per la Calabria”.

Grazie anche alle nuove rotte aeree recentemente introdotte, la Calabria Regione attirerà numerosi turisti, italiani e stranieri, che potranno così usufruire di un servizio di mobilità già familiare. Con oltre 150 milioni di utenti attivi e oltre un milione di corse a livello mondiale ogni in tutto il mondo, l’app Uber apporta valore all’intero sistema dei trasporti della regione. Il servizio Uber Black e Uber Van è operato da operatori Ncc e gli utenti dell’app Uber beneficiano di diverse funzionalità, come la possibilità di avere informazioni sull’autista, il modello dell’auto e conoscere il prezzo della corsa in anticipo, dividere il costo della corsa, visualizzare il percorso del proprio spostamento e, grazie al sistema di anonimizzazione, passeggeri e autisti possono mettersi in contatto telefonicamente o via chat senza condividere il proprio numero di telefono, oltre alla possibilità di accedere al toolkit di sicurezza di Uber e ottenere assistenza in caso di bisogno. Oltre al comfort e l’eleganza delle berline nere, Uber Black fornisce ai passeggeri la possibilità di selezionare le proprie preferenze in anticipo per quanto riguarda i bagagli da portare a bordo, le modalità di conversazione con l’autista e la temperatura interna al veicolo. Di recente, infine, sono state aggiunte al servizio ulteriori funzionalità quali Guest Ride, ovvero la possibilità di prenotare una macchina per un conoscente, parente o amico.
(photo credits @ANSA)

News Correlate