mercoledì, 3 Marzo 2021

Provincia di Napoli: pari dignità per i siti archeologici

L’assessore al Turismo: devono rientrare nel vasto circuito mondiale

Impegno dell’amministrazione provinciale di Napoli per la valorizzazione dei siti archeologici minori del territorio: è l’impegno preso dall’assessore al Turismo Valeria Casizzone nel corso della Borsa del Turismo Archeologico in corso a Paestum. ''Pochi altri luoghi al mondo possono raccontare la storia di civiltà e culture antiche e raffinate, come i territori della provincia di Napoli e della nostra regione – ha spiegato la Casizzone – La ricchezza di siti archeologici presenti nel territorio, la loro differente datazione storica, il modo quasi sorprendente con cui la natura li ha preservati dal tempo, sono un'attrazione unica che da sola racconta della grande tradizione culturale delle nostre terre e di quanto le bellezze naturali dei nostri territori abbiano da sempre attratto insediamenti importanti di culture diverse''. Da qui l’impegno dell’assessore affinché questi luoghi non restino ai margini dell’offerta turistica: “Anche quei siti meno conosciuti, ma altrettanto belli e significativi, possano, attraverso una politica sinergica tra Governo, Istituzioni locali ed operatori del settore, rientrare nel circuito del grande turismo mondiale”.

News Correlate