giovedì, 21 Gennaio 2021

Intesa raggiunta, salva l’Atitech di Napoli Capodichino

Il polo partenopeo passa alla Manutenzioni Aeronautiche

E’ stato firmato ieri sera a Palazzo Chigi l’accordo che riguarda Atitech, l’azienda di manutenzione pesante degli aerei della vecchia Alitalia. Il polo partenopeo sarà ceduto a Manutenzioni Aeronautiche, la newco partecipata da Meridie (75%), dalla nuova Alitalia (15%) e da Finmeccanica (10%) con garanzie per i 653 lavoratori. A loro si aggiungono altri 150 lavoratori dell'indotto. Alitalia si è impegnata ad affidare ad Atitech per cinque anni la manutenzione in esclusiva di tutti gli aerei, inclusi quelli di lungo raggio. Finmeccanica cercherà nelle proprie società eventuali opportunità di lavoro da affidare ad Atitech che potrà avvalersi delle misure che la Regione Campania individuerà nell'ambito delle risorse immediatamente disponibili sul Par-Fas 2007-2013 (programma attuativo dei fondi per le aree sottoutilizzate). L'investment company di Napoli Meridie presieduta dal leader Unindustria Napoli, Gianni Lettieri, ha confermato il proprio interesse per il settore aeronautico finalizzando, nei giorni scorsi, il contratto per 2,5 milioni di euro per l'acquisizione del 25% di Livingston, compagnia aerea privata di voli di linea e charter.

News Correlate