martedì, 22 Settembre 2020

Regio Tratturo & Friends, chiusa 7^ edizione con ‘manifesto per consumo consapevole’

Si chiude con successo la 7^ edizione di ‘Regio Tratturo & Friends’, Farm Festival irpino promosso dall’Agriturismo Regio Tratturo di Ariano Irpino a sostegno di un’alimentazione più sana e consapevole.

Due giorni ricchi di attività che hanno segnato una nuova tappa nella sperimentazione inedita di nuove forme di turismo sostenibile in Irpinia tra cibo, agricoltura e territorio su uno dei sentieri più antichi d’Italia: il Regio Tratturo.

Elemento innovativo di quest’anno è stato l‘agorà, una riflessione dedicata al futuro del cibo e dell’agricoltura nei prossimi decenni. Per l’occasione, i partecipanti hanno sottoscritto un manifesto di impegni per un consumo più consapevole, in particolar modo nel rapporto con il cibo, alimentazione e agricoltura, elementi essenziali per la sostenibilità del pianeta.

Dieci gli impegni promossi dal manifesto, dal rapporto diretto con il produttore (agricoltore o allevatore) e un maggiore consumo di prodotti del territorio, nel rispetto della loro stagionalità, ad un possibile riciclo del cibo prima di buttarlo via e all’acquisto di prodotti realizzati con ingredienti quanto più naturali possibile, evitando acquisti di impulso e lusinghe promozionali.

Numerose anche le attività del Farm Festival. Per la serata inaugurale, una cena in aperta campagna con ritmi tribali dal Burkina Faso; il corso di cucina tradizionale, per celebrare il matrimonio tra terra e cibo, tra natura e uomo; corsi di degustazione degli oli e vini del territorio irpino a cura della Condotta Slow Food Irpinia Colline dell’Ufita e Taurasi e Cantina Lonardo di Taurasi; lezioni di yoga; attività di smielatura; e cena all’aperto con la musica popolare dei Picarielli di Salerno.

L’appuntamento con l’8^ edizione è nell’estate del 2016. 
www.regiotratturoandfriends.it 

News Correlate